LA SETTIMANA SANTA A GALTELL╠

Cerca e vivi con noi la tua esperienza autentica

La Settimana Santa a Galtellý

"Sa Chita Santa" nel borgo medievale di Galtellý dove antichi riti di origine spagnola si mescolano tra fede e tradizione regalando attimi di intensa emozione da fotografare con gli occhi e con il cuore.

A partire da:

€ 187,00

Una breve pausa da trascorrere in Sardegna nello splendido borgo di Galtellì durante la Settimana Santa, prendendo parte agli antichi riti di origine spagnola dove fede e tradizione si fondono per dare vita ad attimi di intensa emozione e partecipazione. Un'occasione unica e appassionante da vivere da vero cittadino temporaneo in questa Comunità Ospitale della Baronia.
 
Prenderemo parte al rito di sas ecresias, la processione del Giovedì Santo che si snoda lungo le antiche vie e le chiese del centro storico. Ad accompagnare i nostri passi saranno l’incalzante suono delle metraculas e i canti religiosi in sardo e latino intonati dalle due secolari confraternite di Santa Rughe e Sas Animas. Il giorno seguente parteciperemo al rito di s’incravamentu durante il quale saranno i confratelli di Santa Rughe a posare sulla croce il Cristo tra i canti e l’assordante rumore del martello. Al termine della cerimonia incontreremo i membri delle due confraternite, vere depositarie di queste tradizioni secolari.  Nel pomeriggio assisteremo invece alla vestizione di Sos Nicodemos prima di immergerci negli appassionanti riti di S’iscravamentu e di S’interru de Zesu Cristos.
 
Il giorno di Pasqua assisteremo al suggestivo e antico rito di S'incontru che celebra e rievoca l’incontro del Cristo Risorto con la Madonna Addolorata accompagnato dagli spari a salve dei fucilieri e il rintocco festante delle campane.  Dopo la celebrazione della Santa Messa animata dai canti liturgici delle confraternite di Santa Rughe e Sas Animas, avremo la possibilità di prendere parte al pranzo a base di piatti tradizionali della Pasqua.
 
Ma Galtellì non è solo Sa Chita Santa. È anche la Galte di Canne al vento, romanzo del premio Nobel Grazia Deledda ambientato tra le strette viuzze del borgo e le sue genti. Andremo alla scoperta di questi luoghi e del Parco Letterario dedicato alla scrittrice, visiteremo il Borgo in Miniatura, il Museo Etnografico  e l'antico convento - Casa Asara dove degusteremo gli ottimi vini locali.
Dettagli
Durata: 2 giorni, 1 notte
 
Numero partecipanti: Min 2 - max 25
 
Esperienza adatta a:
Disabili
Bambini
Famiglie
Over 65
Coppie
Gruppi
Turista culturale e dei borghi
 
Lingue parlate:
Italiano
Inglese
Francese
Spagnolo
 
Prezzo:
A partire da € 187,00/persona
 
Il programma comprende:
3 pernottamenti in camera doppia in trattamento di pernottamento e prima colazione
2 cene
Il pranzo di Pasqua
Visite guidate, degustazione e attività come da programma
 
Il programma non comprende:
I trasporti
I pasti liberi
Tutto quello non espressamente citato nel programma
 
Periodo di fruizione: dal 13 al 16 aprile 2017
 
Note:
Il programma va prenotato con almeno 48 ore di anticipo e può essere personalizzato nella durata
In base alle condizioni meteo, le attività all’aria aperta potrebbero subire modifiche e/o annullamenti
Tutte le attività sono accompagnate in loco da esperti e guide del territorio 
Programma
Giovedì
 
Arrivo nel pomeriggio a Galtellì dove saremo accolti dal tutor dell’ospite e prenderemo parte al rito di sas ecresias.
 
Cena a base di prodotti tipici locali in una delle strutture del borgo.
 
Venerdì
 
Parteciperemo al rito di s’incravamentu e a seguire passeggeremo nel Parco Malicas per poi incontrare le confraternite nelle rispettive sedi.
 
Pranzo libero e primo pomeriggio di relax.
 
Nel pomeriggio (celebrazione di Sa mesu Missa  - partecipazione facoltativa) accompagnati dal tutor assisteremo alla vestizione di Sos Nicodemos prima di immergerci nei riti di  S’iscravamentu e di S’interru de Zesu Cristos.
 
Cena in una struttura del borgo.
 
Sabato
 
Accompagnati da una guida locale faremo un tuffo nella Galte di Canne al vento e visiteremo il Parco Letterario Grazia Deledda. Una passeggiata in centro storico in compagnia del tutor dell’ospite ci condurrà alla scoperta del Borgo in miniatura e del Museo etnografico e dell'antico Convento - Casa Asara in cui degustare i vini locali.
 
Pranzo, pomeriggio e cena liberi con possibile fuga verso le acque cristalline del Golfo di Orosei, a soli 8Km dal borgo. 
 
Domenica
 
Insieme al tutor dell’ospite parteciperemo al  rito di S'incontru e a seguire celebrazione della Santa Messa.
 
Pranzo a base di piatti tradizionali della Pasqua in una delle strutture del borgo.

Fra le trame della tradizione

In un piccolo laboratorio tessile a Galtellý conosceremo i segreti della tessitura tradizionale sarda e impareremo ad utilizzare un originale telaio a mano scoprendo le antiche lavorazioni tipiche della Sardegna.

Prezzo:

€ 20,00

 

Come canne al vento

Un laboratorio di lettura e scrittura creativa nella Sardegna pi¨ autentica, nel borgo di "Canne al vento", il romanzo pi¨ famoso della scrittrice e premio nobel Grazia Deledda.

Prezzo:

€ 115,00